NUOVA SCUOLA PER L'EUROPA



Luogo: 
Parma
Cliente: 
STU Authority SPA (Comune di Parma)
Anno: 
2009
Fase: 
IN COSTRUZIONE
  • Progettazione strutturale, Project Management, Coordinamento Progettazione: GPA
  •  
  • Progettazione Architettonica: Studio Zermani Associati
  •  
  • Consulenti: Ing. Alfredo Lucia Geol. Gianni Focardi
  •  
  • Codice progetto: C09053

Il progetto della Nuova Scuola per l’Europa nasce dalla vincita nell’ottobre del 2009 della “Procedura aperta per l’aggiudicazione dell’appalto di servizi relativi alla progettazione definitiva della Nuova Scuola per l’Europa”, indetta dal Comune di Parma in quanto la città di Parma è stata prescelta quale sede dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare "EFSA European Food Safety Authority". 

Il complesso scolastico destinato ad ospitare la nuova sede della Scuola per l’Europa è stato dimensionato per l’accoglimento di 1.180 studenti, suddivisi in 5 sezioni linguistiche che vanno dalla scuola materna alla scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. 

Sono state inoltre previste attrezzature collettive quali campi gioco all’aperto, 2 palestre, 1 mensa, 1 auditorium, 1 biblioteca e 1 edificio per gli uffici amministrativi e la Direzione Scolastica. 

La “Scuola per l’Europa” di Parma è costituita da una serie di edifici rivestiti in mattoni in cotto faccia vista per complessivamente circa 20.000 m² di superficie utile, tali edifici si sviluppano ai lati di un lungo chiostro.

Il complesso edilizio della Scuola per l’Europa è costituito da un punto di vista strutturale da 9 corpi di fabbrica indipendenti, separati mediante giunto sismico il cui posizionamento è stato studiato in modo da non essere architettonicamente invasivo. La struttura portante dei vari edifici progettata da GPA, è realizzata in cemento armato gettato in opera con travi di bordo ricalate e travi di spina in spessore. Per alcuni edifici sono state previste coperture con travi di grande luce in legno lamellare o con tegoli prefabbricati.